orchestra popolare rai 5  

LOGHI_2018_01.pngLOGHI_2018_02.pngLOGHI_2018_03.pngLOGHI_2018_04.pngLOGHI_2018_05.pngLOGHI_2018_06.pngLOGHI_2018_07.pngLOGHI_2018_08.pngLOGHI_2018_09.pngLOGHI_2018_10.pngLOGHI_2018_11.pngLOGHI_2018_12.pngLOGHI_2018_13.pngLOGHI_2018_14.pngLOGHI_2018_15.pngLOGHI_2018_16.pngLOGHI_2018_17.pngLOGHI_2018_18.pngLOGHI_2018_19.pngLOGHI_2018_20.pngLOGHI_2018_21.png

DOMANI LA “MARATONA DELLA TARANTA SOLIDALE’”

CONCERTONE E DIRETTA RAI PER LA GARA DI SOLIDARIETÀ DELLA REGIONE PUGLIA E DELLA FONDAZIONE NOTTE DELLA TARANTA A FAVORE  DELLE COMUNITÀ COLPITE DAL TERREMOTO 

Il concertone della Notte della Taranta si svolgerà domani 27 agosto (con diretta Rai a partire dalle 22.30) a Melpignano, dove sono attese oltre 200 mila persone per quello che è diventato il concertone della solidarietà per le comunità colpite dal terremoto. Tutti gli artisti coinvolti devolveranno l’intero cachet della serata al progetto “La Puglia per la ricostruzione” messo in campo dalla Regione Puglia e annunciato ieri. L'obiettivo è avviare una raccolta fondi che proseguirà anche oltre la serata di domani, destinata alla ricostruzione di una infrastruttura pubblica nelle zone colpite dal sisma. Sarà prodotto un CD della serata; i proventi della vendita del quale saranno destinati al progetto della Regione. Il concerto rappresenterà un profondo momento di riflessione e partecipazione al dramma che vivono le popolazioni del centro Italia. La manifestazione prenderà avvio con un appello dei sindaci della Grecìa Salentina a versare un contributo economico nei grandi salvadanai presenti ad ogni varco di accesso all'area del concerto stesso. Carmen Consoli e tutti gli ospiti (Fiorella Mannoia, Lisa Fischer, Buika, Nada e Tosca) ribadiranno nel corso del concertone lo spirito solidaristico della manifestazione, invitando il pubblico in piazza e a casa a contribuire con una donazione al progetto solidale. Tutto il concerto quindi rappresenterà un ponte ideale tra la Puglia e il Centro Italia attraverso il quale veicolare un messaggio di solidarietà e speranza. Tra i primi messaggi a giungere agli organizzatori quello del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi. “Sono commosso – ha detto - per l’affetto che la Puglia ci sta dimostrando. Tutto questo è la testimonianza che questo Paese quando vuole sa essere coeso e unito. Grazie Puglia!”

“E’ venuto spontaneo a tutti, artisti, direttore artistici, orchestra, corpo di ballo devolvere il cachet della serata alle popolazioni colpite dal sisma. E’ infatti l’occasione più concreta per fornire un aiuto fattivo per le popolazioni del Centro Italia. E’ la prima grande maratona di solidarietà  a pochi giorni dal sisma ed è ua gara che continuerà anche nei prossimi mesi attraverso la promozione del Cd il cui ricavato andrà interamente a questo progetto. Siamo sicuro ce il pubblico sensibile e affezionato che segue da anni la Notte della Taranta saprà dimostrare in questa occasione il grande cuore.” Lo afferma Massimo Manera, presidente della Fondazione La Notte della Taranta. 

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand