orchestra popolare rai 5 rai cultura  ansa

LOGHI-01.pngLOGHI-02.pngLOGHI-03.pngLOGHI-04.pngLOGHI-05.pngLOGHI-06.pngLOGHI-07.pngLOGHI-08.pngLOGHI-09.pngLOGHI-10.pngLOGHI-11.pngLOGHI-12.pngLOGHI-13.pngLOGHI-14.pngLOGHI-15.pngLOGHI-16.pngLOGHI-17.pngLOGHI-18.pngLOGHI-19.jpgLOGHI-20.pngLOGHI-21.pngLOGHI-22.pngLOGHI-23.pngLOGHI-24.pngLOGHI-25.pngLOGHI-27.jpgLOGHI-28.pngLOGHI-29.pngLOGHI-30.pngLOGHI-31.pngLOGHI-32.jpgLOGHI-33.pngLOGHI-34.pngLOGHI-35.jpgLOGHI-36.jpg

L'11 AGOSTO A CALIMERA. CANTI D’AMORE E DI LOTTA E LA TRADIZIONE SALENTINA SONO I PROTAGONISTI DELLA SERATA

Il festival itinerante de La Notte della Taranta l’11 agosto arriva a Calimera con due nuovi appuntamenti: Altratela e la tappa tradizionale del Festival.

 

Alle 21.30 per AltraTela nell’area mercatale,  Rocco Nigro a cui è affidata la direzione musicale, Rachele Andrioli, Antonio Castrignanò, Massimiliano De Marco, Dario Muci, Vito De Lorenzi, Giorgio Distante e Giuseppe Spedicato presentano “Terra Pane Lavoro.  Canti contadini d’amore e di lotta”.

 

Questo  disco  è  un  viaggio musicale legato  al mondo  bracciantile  e  popolare  del Salento,  che  va  da  fine Ottocento fino al movimento di occupazione delle terre del 1949-1951. Uno spaccato di testi e musiche che  riprende  alcuni momenti  storici  salienti  e  si  dipana  tra  inni  di  lotta,  protesta  e  canti  sociali,  fino  a trattare  temi  quali  le  grandi  guerre  e  l’emigrazione.

 

Alle 22.30 sempre nell’area mercatale per la tappa dell’itinerante sarà il gruppo Zimbaria a coinvolgere il pubblico e trasportarlo nei ritmi e nelle melodie tradizionali del Salento. Zimbaria è un mix tra la  taranta più ossessiva, atmosfere celtiche e i suoni rock. Il suono del tamburello e l'evoluzione vocale e strumentale della pizzica-pizzica  trovano la loro massima espressione in questa formazione fondata da Pino Zimba ed oggi guidata da Rossano Ruggeri. Assistere ad un concerto degli Zimbaria è un viaggio ai limiti della trance e della celebrazione del rito della rinascita personale.

 

 

 

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand