orchestra popolare rai 5 rai cultura  ansa

LOGHI-01.pngLOGHI-02.pngLOGHI-03.pngLOGHI-04.pngLOGHI-05.pngLOGHI-06.pngLOGHI-07.pngLOGHI-08.pngLOGHI-09.pngLOGHI-10.pngLOGHI-11.pngLOGHI-12.pngLOGHI-13.pngLOGHI-14.pngLOGHI-15.pngLOGHI-16.pngLOGHI-17.pngLOGHI-18.pngLOGHI-19.jpgLOGHI-20.pngLOGHI-21.pngLOGHI-22.pngLOGHI-23.pngLOGHI-24.pngLOGHI-25.pngLOGHI-27.jpgLOGHI-28.pngLOGHI-29.pngLOGHI-30.pngLOGHI-31.pngLOGHI-32.jpgLOGHI-33.pngLOGHI-34.pngLOGHI-35.jpgLOGHI-36.jpg

NOTTE TARANTA; ROBERTO LICCI OSPITE ORCHESTRA AL CONCERTONE

Sarà ospite dell’Orchestra Popolare La Notte della Taranta, Roberto Licci, che salirà sul palco del Concertone di Melpignano il 26 agosto  per interpretare insieme ai musicisti dell’Orchestra residente  alcuni brani molto noti della tradizione. Voce storica del  Canzoniere Grecanico Salentino, di cui ha fatto parte dal 1973 al 1990, Roberto Licci, uno  degli esponenti più rappresentativi del lavoro di recupero della musica popolare ha provato a Zollino Fimmine, insieme ai musicisti diretti dal maestro Concertatore Raphael Gualazzi.  Licci, uno dei cantanti più famosi del folk revival anni ’70,  interpreterà tre brani della tradizione musicale salentina duettando anche in grico con un ospite internazionale.

“Nel ventennale de La Notte della Taranta, la presenza di Roberto Licci nasce dalla volontà  di creare un anello di congiunzione tra il passato e il presente, partendo da una testimonianza autorevole della riproposta per arrivare al linguaggio delle giovani generazione con i Boomdabash”  ha sottolineato il direttore artistico Daniele Durante.

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand