orchestra popolare rai 5 rai cultura  ansa

LOGHI-01.pngLOGHI-02.pngLOGHI-03.pngLOGHI-04.pngLOGHI-05.pngLOGHI-06.pngLOGHI-07.pngLOGHI-08.pngLOGHI-09.pngLOGHI-10.pngLOGHI-11.pngLOGHI-12.pngLOGHI-13.pngLOGHI-14.pngLOGHI-15.pngLOGHI-16.pngLOGHI-17.pngLOGHI-18.pngLOGHI-19.jpgLOGHI-20.pngLOGHI-21.pngLOGHI-22.pngLOGHI-23.pngLOGHI-24.pngLOGHI-25.pngLOGHI-27.jpgLOGHI-28.pngLOGHI-29.pngLOGHI-30.pngLOGHI-31.pngLOGHI-32.jpgLOGHI-33.pngLOGHI-34.pngLOGHI-35.jpgLOGHI-36.jpg

Donna de coppe

Donna de coppe

Donna de coppe mia, donna de coppe


tu si la reginella de le carte.

Quannu te minti a fare lu tre sette


minti lu nume miu menzu lu carte.

E lu maritu miu se chiama Peppe


lu megghiu giocatore de le carte.

Amore amore ce ma fattu fare


te quindici anni
'hai fatta 'mpaccire.

Te quindici anni m'hai fatta 'mpaccire


te matre e patre
'hai fatta scerrare.

Donna di coppe

Donna di coppe mia, donne di coppe
u sei la reginella delle carte.

Quando ti metti a giocare a tresette
etti il nome mio in mezzo alle carte.

E il marito mio si chiama Giuseppe
l miglior giocatore delle carte.

Amore amore che mi hai fatto fare
all'età di quindici anni
i hai fatto impazzire.

Da quindici anni mi hai fatto impazzire
di mia madre e padre
mi hai fatto dimenticare.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo