orchestra popolare rai 5 rai cultura  ansa

LOGHI-01.pngLOGHI-02.pngLOGHI-03.pngLOGHI-04.pngLOGHI-05.pngLOGHI-06.pngLOGHI-07.pngLOGHI-08.pngLOGHI-09.pngLOGHI-10.pngLOGHI-11.pngLOGHI-12.pngLOGHI-13.pngLOGHI-14.pngLOGHI-15.pngLOGHI-16.pngLOGHI-17.pngLOGHI-18.pngLOGHI-19.jpgLOGHI-20.pngLOGHI-21.pngLOGHI-22.pngLOGHI-23.pngLOGHI-24.pngLOGHI-25.pngLOGHI-27.jpgLOGHI-28.pngLOGHI-29.pngLOGHI-30.pngLOGHI-31.pngLOGHI-32.jpgLOGHI-33.pngLOGHI-34.pngLOGHI-35.jpgLOGHI-36.jpg

Nu giornu scei all’acqua alla funtana nova

Nu giornu scei all’acqua alla funtana nova

Nu giornu scei all’acqua alla funtana nova

ci cchiai quattru giovini

ci cchiai quattru giovini che si llavavano

 

uno di quelli più belli mi disse vieni andiamo

uno di quel più belli mi disse vieni andiamo

sciamene tutti e due

sciamene tutti e due a core a core

 

Alla metà di strada Rosina dammi un bacio

alla metà di strada Rosina dammi un bacio

 

Non te lo posso dare

non te lo posso dare mamma nu ‘mb ‘ole

non te lo posso dare

non te lo posso dare mamma nu ‘mb’ole

 

Vieni domani mattina prima de matutino

vieni domani mattina prima de matutino

ca tannu stamu suli

ca tannu stamu suli al core al core

ca tannu stamu suli

ca tannu stamu suli a core a core

 

Prima de matutinu sentii bussar le porte

prima de matutinu sentii bussar le porte

 

Chi è che mi bussa

chi è che mi bussa a le mie porte

chi è che mi bussa

chi è che mi bussa a le mie porte

 

Saro’ Peppino tuo son venuto dammi un bacio

saro’ Peppino tuo son venuto dammi un bacio

 

Non te lo posso dare

ca tie stai dha nnanzi

ca ieu stau ‘cqua d’intra a la sicura

ca ieu sta cqua nnanzi

ca tie stai a d’intra a la sicura

 

Maledetto quello giorno che ti incontrai davanti

te tinni tra le mie braccie

te tinni tra le mie braccie e non ti baciai

te tinni nelle mie braccie

te tinni nelle mie braccie e non ti baciai.

 

Un giorno andai all’acqua alla fontana nuova / trovai quattro giovani che si lavavano / uno di quelli più belli disse vieni andiamo / andiamocene tutte e due cuore a cuore / Alla metà di strada Rosina dammi un bacio / Non te lo posso dare mamma non vuole / Vieni domani mattina prima del mattutino / allora siamo soli cuore a cuore / Prima del mattutino sentii bussare alle porte / Chi è che bussa alle mie porte / Sono Peppino tuo son venuto dammi un bacio / Non te lo posso dare / ché tu sei lì e io nella stanza chiusa / Vieni domani mattina prima del mattutino / allora siamo soli cuore a cuore / Maledetto quel giorno che ti incontrai davanti / ti ho tenuta fra le mie braccia / ti ho tenuta fra le mie braccia e non ti baciai.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo