LOGHI-01.pngLOGHI-02.pngLOGHI-03.pngLOGHI-04.pngLOGHI-05.pngLOGHI-06.pngLOGHI-07.pngLOGHI-08.jpgLOGHI-09.pngLOGHI-10.pngLOGHI-11.pngLOGHI-12.pngLOGHI-13.pngLOGHI-14.pngLOGHI-15.pngLOGHI-16.pngLOGHI-17.pngLOGHI-18.pngLOGHI-19.pngLOGHI-20.pngLOGHI-21.jpgLOGHI-22.jpgLOGHI-23.pngLOGHI-24.pngLOGHI-25.pngLOGHI-26.jpgLOGHI-27.pngLOGHI-28.pngLOGHI-29.pngLOGHI-30.jpgLOGHI-31.jpgLOGHI-32.pngLOGHI-33.jpgLOGHI-34.jpgLOGHI-35.png

Avviso di selezione per la nomina dei membri componenti il Comitato Scientifico della Fondazione “La Notte della Taranta”

Premessa

In esecuzione della Deliberazione del Consiglio di Amministrazione della Fondazione “La Notte della Taranta” n.7 del 13 dicembre 2016, con la quale si è determinato di procedere alla nomina dei nuovi membri del Comitato scientifico della medesima Fondazione, dopo la scadenza dei membri precedenti, avvenuta il 4 giugno 2016, in forza degli artt. 14 e 19 dello Statuto della Fondazione “La Notte della Taranta”, che definiscono e disciplinano le attività del Comitato scientifico, è pubblicato il presente avviso per la selezione dei nuovi componenti il predetto organismo.
Il Comitato scientifico della Fondazione “La Notte della Taranta” è costituito da 5 (cinque) membri nominati dal Consiglio di Amministrazione, “tutti scelti fra persone particolarmente qualificate e di riconosciuto prestigio nei settori d’interesse della Fondazione” (Statuto, Art. 19). L’incarico di componente del Comitato scientifico viene svolto in forma libera e volontaristica e quindi senza alcun compenso, al netto del rimborso spese.
Competenze del Comitato scientifico
Il Comitato scientifico collabora con il Presidente e il Consiglio di Amministrazione della Fondazione nella definizione e realizzazione delle attività progettate e messe in atto dalla Fondazione. Il Comitato scientifico è un organismo tecnico-consultivo e interviene attivamente in ogni questione in cui il Presidente e il Consiglio di Amministrazione lo ritengano necessario. I membri del Comitato scientifico durano in carica cinque anni, e la loro nomina può essere prorogata una sola volta.


Requisiti
Possono presentare la propria candidatura coloro che possiedono i requisiti tra quelli sotto elencati:
a) Titolo di Dottore di ricerca, oppure Diploma di Laurea Specialistica/Magistrale, oppure Diploma di Laurea vecchio ordinamento, oppure Diploma Accademico di secondo livello conseguito nell’area dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM), oppure comprovata attività accademica (presso Università degli studi o AFAM), nei seguenti campi disciplinari: etnomusicologia e musicologia storica, studi di storia e antropologia della danza, discipline demo-etno-antropologiche, storia della cultura e storia delle idee, sociologia dei processi culturali, archivistica, museografia e conservazione dei beni culturali.
b) Adeguata e continuativa esperienza nei campi disciplinari indicati.
c) Produzione di pubblicazioni e studi, realizzazione di ricerche nell’ambito nei campi disciplinari indicati.
Modalità di selezione
I soggetti interessati, in possesso dei requisiti prima elencati, dovranno far pervenire la propria candidatura entro 60 giorni dalla pubblicazione sul sito della Fondazione “La Notte della Taranta” del presente avviso di selezione.
Le domande di presentazione della candidatura, corredate dal curriculum formativo e professionale, dovranno essere inviate a mezzo:
-Raccomandata A.R. in busta chiusa al seguente indirizzo: Fondazione “La Notte della Taranta”, via Dafni 11, 73020 Melpignano (LE).
Sulla busta dovrà essere riportato il nome e l’indirizzo del candidato e la dicitura “Avviso per la selezione delle candidature a componenti del Comitato scientifico della Fondazione La Notte della Taranta”;
-Pec a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. riportando nell’oggetto la dicitura “Avviso per la selezione delle candidature a componenti del Comitato scientifico della Fondazione La Notte della Taranta”.


Criteri di scelta
La nomina dei componenti il Comitato scientifico scaturisce da una analisi comparata dei curricula, effettuata congiuntamente dal Presidente e dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione “La Notte della Taranta”.
Nella valutazione dei curricula si terrà conto dei seguenti aspetti:
a) titoli di studio e titoli accademici posseduti;
b) specializzazioni post universitarie;
c) esperienze professionali maturate nei campi disciplinari indicati;
d) pubblicazioni e ricerche nei campi disciplinari indicati;
e) collaborazioni con Istituzioni culturali, musei, università, centri di ricerca, società, enti locali, riviste scientifiche, giornali e periodici, siti informatici nell’ambito dei campi disciplinari indicati;
f) attività didattica presso Università e Istituti dell’Alta Formazione nelle Arti, la Musica e la Danza.
g) ideazione e direzione di programmi di spettacolo dal vivo nell’area delle “musiche del mondo”;
h) ideazione e direzione di programmi di ricerca presso Università e Istituti dell’Alta Formazione nelle Arti, la Musica e la Danza, Istituti e Fondazioni culturali, Enti e istituti di conservazione dei beni culturali di ambito statale, regionale o locale, nei campi disciplinari indicati.

Modalità di nomina
La nomina dei membri del Comitato scientifico avviene mediante deliberazione di Consiglio di Amministrazione della Fondazione “La Notte della Taranta”.
Ogni membro nominato dovrà accettare e rispettare il Codice Etico della Fondazione “La Notte della Taranta”.


Casi di revoca o decadenza
I membri del Comitato decadono alla scadenza dei cinque anni dopo la nomina e possono essere prorogati soltanto una volta. Inoltre, l’assenza ingiustificata iterata a più riunioni comporta la decadenza dalla carica. Qualora, per qualsiasi motivo, si verifichino vacanze, il Consiglio di Amministrazione della Fondazione “La Notte della Taranta” provvede alla nomina per surrogazione di nuovi membri che rimarranno in carica per il periodo residuo.
Costituiscono altresì ipotesi di revoca:
a) la destituzione ovvero la dispensa da un impiego presso una Pubblica Amministrazione;
b) la pronuncia di una sentenza definitiva di condanna penale che comporti l’interdizione dai
pubblici uffici.


Melpignano, 15 dicembre 2016
Prot. 1061/2016
Avv. Massimo Manera
(Presidente)

Ultima modifica ilMercoledì, 18 Gennaio 2017 10:25

SERVIZI

Cerchi un posto dove dormire?

Il festival itinerante de La Notte della Taranta è anche un’occasione imperdibile per poter scoprire le bellezze mozzafiato del Salento.

Se avete bisogno di un soggiorno temporaneo durante il festival è a vostra disposizione il motore di ricerca di trivago.

Su trivago potrete trovare infatti un vasto elenco di hotel e B&B tra cui scegliere, con anche la possibilità di filtrare i risultati per numero di stelle, valutazione utente, range di prezzo e dimensioni dell´hotel!

Qualche esempio?

In vista della tappa di Lecce l´hotel Delle Palme potrebbe essere la scelta giusta (83/100 su trivago)

così come l´Hotel con appartamenti Borgoterra (qui la scheda). La Notte della Taranta vi aspetta!

TRIVAGO

Risparmia fino al 78% su trivago
trivago.it

COME RAGGIUNGERCI

Anche quest’anno sarà attivato il servizio di trasporti pubblici speciale per chi non dispone di un mezzo proprio. I primi treni e i primi autobus diretti a Melpignano, in occasione del Concertone finale del 27 agosto, partiranno dai comuni di Lecce, Nardò, Otranto, Maglie, Poggiardo, Tricase, San Foca, Sannicola, Gallipoli e Posto Ross. Con corse di andata e ritorno che si ripeteranno per tutta la notte fino alle 8.00 del mattino di domenica 28 agosto.
 
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo