orchestra popolare rai 5  

LOGHI_2018_01.pngLOGHI_2018_02.pngLOGHI_2018_03.pngLOGHI_2018_04.pngLOGHI_2018_05.pngLOGHI_2018_06.pngLOGHI_2018_07.pngLOGHI_2018_08.pngLOGHI_2018_09.pngLOGHI_2018_10.pngLOGHI_2018_11.pngLOGHI_2018_12.pngLOGHI_2018_13.pngLOGHI_2018_14.pngLOGHI_2018_15.pngLOGHI_2018_16.pngLOGHI_2018_17.pngLOGHI_2018_18.pngLOGHI_2018_19.pngLOGHI_2018_20.pngLOGHI_2018_21.png

IERI SERA LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL FESTIVAL ITINERANTE LA NOTTE DELLA TARANTA

E’ stata presentata ieri sera sulle terrazze del  Castello di Corigliano d’Otranto la 19ima edizione del Festival itinerante de La Notte della Taranta, che ogni anno, come da tradizione ha inizio proprio  da questo comune grico. La banda dell’associazione musicale della Grecìa Salentina, dopo aver allietato il pubblico tra le vie del suggestivo borgo, ha raggiunto Castello ‘De Monti.  Lì si è ricreata in parte  l’atmosfera tipica delle feste dell’Italia Meridionale e del Salento in particolare, con la banda e le  luminarie che quest’anno hanno fatto da scenografia alla conferenza stampa dì apertura del festival. A dare il benvenuto nella cittadina grica, la famiglia Avantaggiato di Corigliano d’Otranto,  con tre generazioni: padre, figli e nipote insieme per riproporre alcuni brani della tradizione musicale grica. A seguire la Famiglia Ciurlia di Taurisano, una  vera scoperta in quanto ha un patrimonio di canti interamente inediti, scritti dal poeta Vittorio Ciurlia, scomparso lo scorso anno e a  del quale oggi la famiglia vuole  far conoscere la sua opera.

Subito dopo queste  esibizioni ha preso avvio la conferenza stampa di presentazione del festival: 16 tappe in Grecìa Salentina, oltre a Lecce, Galatina, Alessano e per la prima volta Acaya, oltre 400 artisti coinvolti per un totale di 44 spettacoli,  una data fuori Festival a TorrePaduli per valorizzare la Notte delle ronde d’intesa con il Comitato Festa di San Rocco e una novità che caratterizzerà questa edizione: Altra Tela. Alla tradizionale ragnatela musicale del festival, infatti, nell’edizione 2016 si affiancheranno sei spettacoli di “Altra Tela”: piazze d’ascolto  rivolte ad un pubblico diverso e in una dimensione più intima.  Con  Altra tela da Acaya il 10 agosto con l’omaggio della Fondazione La Notte della Taranta a LA GATTA CENERENTOLA, la celebre opera teatrale scritta e musicata da Roberto De Simone, a 40 anni dalla sua messa in scena.  Ospite di ALTRA TELA sarà Giovanni Mauriello, napoletano,  storico fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare.   Altra Tela chiuderà a Sternatia  con il più  grande spettacolo del folk revival italiano riallestito 50 anni dopo con un cast formidabile: Lucilla Galeazzi, Elena Ledda, Ginevra Di Marco, Andrea Salvadori, Gigi Biolcati e del direttore musicale Riccardo Tesi. Per gli spettacoli di Altra tela ci saranno anche Pino Ingrosso in NOTE DI UN VIAGGIO, BARBERIE E CANTI DEL SALENTO di Dario Muci, il  celebre attore romano Giorgio Tirabassi, con la partecipazione straordinaria di Carlotta Proietti, che presenterà ROMANTICA, una selezione accurata di canzoni romane con un salto fuori porta in terra di Ciociaria, e BARULE’, lo spettacolo scritto da Alfio Antico e messo in scena con Attilio Turrisi. 

“L’obiettivo di questo lunghissimo festival, che inizia l’8 agosto per terminare il 27 quest’anno con il Concertone finale è quello di valorizzare non solo la tradizione di un territorio e quindi la sua identità più intrinseca, ma anche i beni culturali del territorio, proponendo ai turisti e al pubblico non solo un viaggio musicale, ma  anche un percorso interessante alla scoperta dei borghi caratteristici del Salento. La regione,  ci crede moltissimo in questa formula” ha detto l’assessore regionale alla cultura  Loredana Capone  presente ieri.

 Alla conferenza stampa hanno partecipato inoltre il presidente della Fondazione La Notte della Taranta Massimo Manera, il presidente dell’ Unione dei comuni della Grecìa Salentina Ivan Stomeo, il sindaco di Corigliano d’Otranto Dina Manti, il direttore artistico del Concertone  2016 Daniele Durante e il direttore artistico del Festival itinerante che ha illustrato i dettagli del programma e tutte le novità.

CONTATTI

Fondazione la Notte della Taranta

via Dafni 11

73020, Melpignano (LE)

Tel: 0836439008

 

 

Press office

nottedellatarantapress@gmail.com

 

 

 

 

parkforfun

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo