orchestra popolare rai 5  

LOGHI_2018_01.pngLOGHI_2018_02.pngLOGHI_2018_03.pngLOGHI_2018_04.pngLOGHI_2018_05.pngLOGHI_2018_06.pngLOGHI_2018_07.pngLOGHI_2018_08.pngLOGHI_2018_09.pngLOGHI_2018_10.pngLOGHI_2018_11.pngLOGHI_2018_12.pngLOGHI_2018_13.pngLOGHI_2018_14.pngLOGHI_2018_15.pngLOGHI_2018_16.pngLOGHI_2018_17.pngLOGHI_2018_18.pngLOGHI_2018_19.pngLOGHI_2018_20.pngLOGHI_2018_21.png

Eccellenze di Puglia per curare look e immagine degli artisti de La Notte della Taranta

Saranno tre eccellenze pugliesi  a curare il look e l’immagine degli artisti che saliranno sul palco del Concertone finale de La Notte della Taranta.

La Puglia, i suoi colori e le sue sfumature saranno rappresentate sul palco dallo stilista Michele Gaudiomonte che vestirà Andrea Mirò, l’Orchestra Popolare residente  e le voci dell’Orchestra: Alessandra Caiulo, Stefania Morciano, Enza Pagliara e Alessia Tondo. Michele Gaudiomonte nasce a Gioia Del Colle (Bari), il 20 Febbraio 1962, respirando sin da bambino un’aria di “sartoria” nel piccolo atelier della madre. Si iscrive poi alla facoltà di Architettura a Venezia, ed inizia una collaborazione con l’Assessorato alla Cultura di Venezia per l’organizzazione (scenografie e costumi) di molti spettacoli legati al “Carnevale”. Ritornato in Puglia, fonda nel 1988 con l’arch. Schiralli lo Studio Migra Progettazioni, occupandosi di restauro, progettazioni e design. Apprezzato anche da Vittorio Sgarbi per il lavoro sia di progettazione che di pittura.

Forse sono stati i tronchi degli ulivi, forse la trasparenza del mare, forse la sublime materialità della sua terra ad accrescere in Michele Gaudiomonte l’intima sensazione che vestiti di moda potessero sintetizzare elementi così apparentemente contrastanti. O forse ancora un passato da bambino nella sartoria della madre ha risvegliato in lui quello sguardo creativo capace di trasformare la vivacità cromatica delle pulsioni esterne in abiti. La sua esperienza artistica, come designer, architetto e artista, accompagna e arricchisce costantemente il suo interesse per la moda. Le linee  e colori delle sue creazioni impreziosiranno l’evento, riportando le atmosfere della terra di Puglia negli abiti che indosserà la maestra concertatrice e tutta l’Orchestra.

Sarà invece la sarta Ada Amato, di Tricase, in arte Stylmor a vestire il Corpo di ballo dell’Orchestra Popolare. I colori utilizzati per gli abiti dei danzatori saranno il rosso e il nero. Gonne  rosse molto ampie per le ballerine per assecondare  i movimenti e creare giochi di tessuti durante le coreografie e body nero con motivi che richiamano la gonna. Manifattura pregiata ed esclusivamente artigianale per Stylmor che da oltre 35 anni, crea abiti prevalentemente per la danza e il teatro.

L’immagine sul palco, curata nel dettagliato non solo con i vestiti Gaudiomonte e gli abiti per i ballerini di Stylmor; a completare il look dei principali artisti de La notte della Taranta: Luigi Lookmaker, l’hair stylist dei vip che curerà l’immagine di: Lp, Andrea Mirò e delle  cantanti dell’Orchestra, esaltando  con il trucco e le pettinature il total look di alcuni dei protagonisti del Concertone.   Luigi il look maker , originario della provincia di Lecce, opera nel settore da più di 20 anni. Conosciuto per la sua estrosità e il suo innato senso del glamour, ha iniziato a muovere i primi passi nello show business e nella beauty industry all’età di venti anni, lavorando per programmi tv nazionali ed internazionali e scrivendo rubriche per giornali di moda. Molte celebrità e personaggi di spicco scelgono di essere curate da Luigi per le ‘prime’ di film, eventi moda, cerimonie di galà e premiazioni e altri eventi da red carpet.

CONTATTI

Fondazione la Notte della Taranta

via Dafni 11

73020, Melpignano (LE)

Tel: 0836439008

 

 

Press office

nottedellatarantapress@gmail.com

 

 

 

 

parkforfun

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo