News

16 AGOSTO UGENTO - PIAZZA SAN VINCENZO

21:00

PIETREVIVE DEL SALENTO

A seguire

SETTE BOCCHE

MASCARIMIRÌ

 

Il 16 agosto il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, fa tappa a Ugento. Giunto alla sua 25ma edizione dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, il più grande festival itinerante italiano attraversa, dal 4 al 25 agosto, 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, nel pieno dell’attività delle prove in questi giorni al Cinema di Calimera insieme all’Orchestra della Notte della Taranta. Il viaggio sonoro tra memoria e visione del Concertone 2022 sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.

Si parte alle 21 con la musica dell’Associazione culturale Pietrevive del Salento – Laboratorio di Drammaturgia e Musica Popolare Salentina, che opera nel Salento nell’ambito delle attività teatrali e musicali e della ricerca e lo studio sulle tradizioni e la cultura popolare, nata dopo lo scioglimento della “Compagnia Popolare in re” che, per circa trent’anni, è stata presente sul territorio con diverse opere in prosa e in musica scritte e dirette da Tonino Papadia. Attivi i corsi di recitazione, di tamburello e di danza (Pizzica) che trovano l’interesse di molti giovani e diversi gli interventi che vengono fatti nelle scuole attraverso la presentazione di progetti scolastici sulla musica e il teatro popolare, le tradizioni e la storia locale. Recentemente ha pubblicato il CD Sole che rappresenta l’epilogo di una vasta attività concertistica realizzata con lo spettacolo “Colori del Mediterraneo”. Attualmente, in seguito alle ricerche fatte sui canti e le musiche, che vanno oltre la pizzica e il Salento, ha arricchito il proprio repertorio con nuovi arrangiamenti e soprattutto con un nuovo percorso musicale e narrativo con lo spettacolo: Quando il sole ballava la notte. I componenti sono: Tonino Papadia, narratore; Antonio Saracino, fiati; Antonella Rubino, canto; Angelo Gaglione, canto, tamburi e percussioni;  Francesco Longo, fisarmonica; Vito Bellanova, contrabbasso; Angelo Guarini, chitarra e erhu; Daniele Errico, synth; Ofelia  Corrado, danza.

La musica continua con Le Sette Bocche, band che condivide l’esperienza della musica popolare, con una chiave interpretativa del tutto personale, molto vicina al Nu Folk o, come li ha definiti Marcello Colasurdo: “Etno Local”. Il progetto musicale del gruppo inizia da una ricerca etnografica sulle origini della cultura del territorio, in cui ciascun componente esprime il proprio background musicale, per dare corpo ad uno spettacolo ispirato alla musica, ai canti e ai balli tipici della cultura popolare. Il gruppo ha suonato in numerose manifestazioni in Italia e all'estero. Dopo l’esordio discografico nel 2014 con l’album “Simm' sett ‘ott e nuje” segue, nel 2018, il secondo CD Live che racchiude le esperienze degli estenuanti tour estivi e invernali: #sfravecatour. Quest'anno il gruppo presenta un nuovo spettacolo dal titolo "Jettatour", una vera e propria terapia musicale atta a scongiurare e allontanare paure e malanni. Il gruppo è composto da Angelo Plaitano, voce e chitarra; Daniela Dentato, tamburo; Alfredo Marraffa, flauti; Domenico Ingenito, violino; Antonio Rizzo, basso elettrico; Pasquale Di Lascio, batteria; Francesca La Ragione, danza.

A seguire è la volta dei Mascarimirì, gruppo della scena world music, dal sound unico ed originale, risultato di più di 20 anni di “Tradinnovazione”. L’idea di electro world music per eccellenza è creata da Claudio “Cavallo” Giagnotti, musicista produttore salentino dalle origini Rom, leader e fondatore della band dal 1998. Il progetto Mascarimiri, nato in un Salento ancora non turistico, da sempre all’avanguardia nella sperimentazione sonora, è il sinonimo di unione tra la tradizione e l’innovazione dal sound potente e coinvolgente, arricchito dai suoni di tutta l’area Mediterranea e gypsy. Oggi il suono del gruppo è maturo, sempre innovativo, forte della profonda conoscenza delle proprie radici, con inconfondibile l’identità internazionale. Con dodici album in studio all’attivo e un’attività concertistica di primo livello, i Mascarimirì da più di 20 anni riscrivono la tradizione. Il gruppo è composto da: Claudio “Cavallo” Giagnotti, voce, tamburieddhu, programming, ethnic winds; Alessandro Schito, voce, tamburieddhu; Matteo Torsello, voce, chitarra elettrica; Gabriele Martino, voce, mandolino elettrico; Kasia Kurdziel visual, produzione.

 

INGRESSO GRATUITO

Prossime tappe:

17 AGOSTO ZOLLINO VILLA COMUNALE

21:00 A SUD DI BELLA CIAO con Riccardo Tesi, Elena Ledda, Lucilla Galeazzi, Gabriella Aiello, Alessio Lega, Nando Citarella, Maurizio Geri, Marzio Del Testa, Claudio Carboni. A seguire Criamu

 

18 AGOSTO GALATINA PIAZZA DANTE ALIGHERI

21:00 Pino Ingrosso

A seguire Orchestra Popolare La Notte Della Taranta

 

19 AGOSTO CASTRIGNANO DE’ GRECI PALAZZO DE GUALTIERIS

21:00 I Calanti

A seguire Alla Bua

 

20 AGOSTO CUTROFIANO PIAZZA MUNICIPIO

21:00 Parafonè

A seguire Li Strittuli - Compagnia di Musica Popolare Salentina

 

21 AGOSTO CALIMERA AREA MERCATALE

21:00 I Trillanti

A seguire Kalascima

 

22 AGOSTO MARTIGNANO PIAZZA DELLA REPUBBLICA

21:00 Briganti Di Terra D’otranto

A seguire Orchestra Popolare La Notte Della Taranta

 

23 AGOSTO SOLETO PIAZZA OSANNA

21:00 Corpo Di Ballo La Notte Della Taranta - Pizzica In Scena

21:30 Rocco Nigro “Come fece come non fece” con Antonio Castrignanò, Giorgio Distante, Redi Hasa, Egidio Marullo, Fabrizio Saccomanno, Giuseppe Spedicato

A seguire Enza Pagliara - Fasinfasò con Antongiulio Galeandro, Dario Muci, Gianluca Longo, Claudia De Ventura, Sofia Giordani Pagliara, Viola Centi.

 

24 AGOSTO STERNATIA PIAZZA UMBERTO I

19:00 Laboratorio Di Pizzica

21:00 Unzapzap Bif Band

A seguire Cgs - Canzoniere Grecanico Salentino

 

25 AGOSTO MARTANO LARGO PRIMO MAGGIO

21:00 Taranters

A seguire Nui…Nisciunu

Armonia Greca

Stella Grande

 

Concertone: 27 agosto a Melpignano - INGRESSO GRATUITO

 

Il Festival Itinerante è un progetto della Fondazione Notte della Taranta sostenuto da Regione Puglia, Pugliapromozione, Grecìa salentina, Istituto Diego Carpitella. 

 

 https://drive.google.com/drive/folders/1etZhAHKKoQpHfZdzZe9nf4rz6ixtaC6X?usp=sharing qui troverete altre foto dei festival itineranti precedenti

Main Sponsor: DMJ Mercedes di Maurizio De Mariani

 

Partner: ACQUA ORSINI, GIORGIO CORVAGLIA, OFFICINA PAAR,

Partner sociali: FRATRES, L’INTEGRAZIONE.

Vettore ufficiale Concertone: FERROVIE SUD EST

Partner tecnici: BUSFORFUN, CARRA, FASSI.

 

 

Festival Notte della Taranta

#taranta25 #WeAreinPuglia

www.lanottedellataranta.it

Facebook La Notte della Taranta

Instagram @LaNottedellaTaranta_official

Twitter @LaNottedellaTaranta

YouTube La Notte della Taranta

 

 

 

Ufficio Stampa

Cecilia Leo -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paola Trotta - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

RACALE: ANNULLATA PER MALTEMPO TAPPA FESTIVAL

A causa delle avverse condizioni metereologiche la prevista tappa del 13 agosto a Racale è annullata e rinviata a data da destinarsi. 

Ringraziamo pubblico e artisti per la collaborazione.

SAMUELE BERSANI OSPITE CONCERTONE 25

Samuele Bersani sarà ospite del Concertone Notte della Taranta in programma il 27 agosto a Melpignano (Le). Il cantautore del capolavoro Giudizi Universali incanterà il pubblico della Taranta interpretando il brano simbolo della tradizione: Lu ruciu de lu mare la poetica descrizione del paesaggio salentino tra “padule” abitate da “ranocchiule” e il brusio del mare.

Nella sua trentennale carriera Bersani ha scritto canzoni straordinarie che hanno emozionato il pubblico come Replay, En e Xanax, Chicco e Spillo, Freak, un lungo percorso di ricerca sonora in continua evoluzione e fuori da ogni schema di omologazione.

Il maestro concertatore Dardust nella lunga notte di Melpignano metterà in evidenza le due anime artistiche di Bersani, quella della continua sperimentazione e quella riconoscibilissima di testi in bilico tra immaginario surreale e poesia.

Un’occasione imperdibile per ascoltare dal vivo la versione pizzicata di Chicco e Spillo del cinquantenne cantautore riminese che a 21 anni firmò uno dei capolavori di scrittura della discografia italiana “Il Mostro”, il cui testo incantato conquistò subito Dalla che decise di produrlo. E Bersani arriva alla Notte della Taranta a 16 anni dalla partecipazione del suo grande amico Lucio Dalla, al quale ha dedicato, a 10 anni dalla scomparsa, un toccante post su Instagram: “Nei momenti di maggiore smarrimento le tue parole sapevano sempre costruire orizzonti immediati e porti di conforto in cui approdare”.

Nel 2021 con il suo ultimo album Cinema Bersani, l’artista ha conquistato la sua quinta Targa Tenco, dopo quella per “L’oroscopo speciale” premiato nel 2000 sempre come Miglior Album, la doppietta nel 2004 sia per la Miglior Canzone con “Cattiva”, che per il Miglior Album con “Caramella Smog”, e nel 2015 per “La storie che non conosci” scritta e cantata insieme a Gino Pacifico, giudicata Miglior Canzone dell’anno.
Ma la carriera artistica di Samuele Bersani è costellata di riconoscimenti, tra i quali due Premi della Critica Mia Martini (“Replay” e “Un pallone“), un Premio Lunezia per il Miglior testo letterario per “Giudizi Universali”, il Premio Amnesty Italy per il brano “Occhiali Rotti” dedicato al reporter Enzo Baldoni.

Un super cast per il Concertone 2022 che celebra i suoi primi 25 anni di storia. Dopo l’annuncio dell’ospite internazionale STROMAE si aggiunge il cantautore italiano SAMUELE BERSANI e sono attesi altri due super ospiti del panorama pop italiano.

Nella sala prove allestita nel Cinema Elio di Calimera l’Orchestra Popolare continua la ricerca musicale per incantare il pubblico d Melpignano passando dalle pizziche tradizionali alle ballate più amate dal pubblico con un approfondimento sul Canzoniere Italiano di  Pier Paolo Pasolini e un omaggio a Vito Nigro il cantore di Villa Castelli e alla pizzica di Cordella. I testi scelti da Dardust per la venticinquesima edizione saranno anche un viaggio danzante affidato alla coreografa Irma Di Paola.

Il Concertone La Notte della Taranta è un progetto culturale di ricerca musicale e coreutica prodotto da Fondazione La Nottedella Taranta con il sostegno di Regione Puglia, Puglia Promozione, Unione dei Comuni della Grecìa salentina, Istituto Diego Carpitella.

Grazie alla collaborazione con Acquedotto Pugliese l’area del Concertone sarà servita dalla distribuzione di acqua pubblica. La mobilità del Festival è a zero emissioni grazie al supporto tecnico di DMJ Gruppo De Mariani che ha fornito le autovetture elettriche.

 

Come arrivare al Concertone:

 

In treno: Ferrovie Sud Est ha attivato il servizio treni speciali per raggiungere Melpignano e trovare comodamente le corse di ritorno fino all’alba:  Notte della Taranta 2022 (fseonline.it)

 

In bus: BusFor Fun dalle principali città italiane https://busforfun.com/articolo/la-notte-della-taranta

 

Con il proprio mezzo sarà possibile prenotare il parcheggio a Melpignano https://lanottedellataranta.parkforfun.com/

 

 

#taranta25 #WeAreinPuglia

 

 

Main Sponsor: DMJ Gruppo De Mariani

Sponsor: Acqua Orsini

Vettore Ufficiale: Ferrovie Sud Est

Partner di viaggio: BusForFun e ParkForFun

Taranta solidale: Parco degli Ulivi della Taranta in collaborazione con Ass. Olivami

 

14 AGOSTO LECCE - PIAZZA LIBERTINI

19:00

Laboratorio di Pizzica

21:00

ENZO PETRACHI & FOLK BAND22

A seguire

ANTONIO AMATO ENSEMBLE

ospita FIORENZA CALOGERO e MARCELLO VITALE

 

Il 14 agosto il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, fa tappa a Lecce. Giunto alla sua 25ma edizione dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, il più grande festival itinerante italiano attraversa, dal 4 al 25 agosto, 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, nel pieno dell’attività delle prove in questi giorni al Cinema di Calimera insieme all’Orchestra della Notte della Taranta.

Il viaggio sonoro tra memoria e visione del Concertone 2022 sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.

Curati dal Corpo di Ballo della Notte della Taranta alle 19 tornano i laboratori di pizzica, appuntamenti imperdibili per gli appassionati della danza salentina che si ritrovano nelle piazze dei paesi ospitanti il Festival per partecipare alla grande ronda danzante. Si formano i grandi cerchi inclusivi e aperti guidati dai danzatori della Taranta che accompagnano il pubblico alla scoperta del ritmo del tamburello e delle diverse espressioni della pizzica: pizzica di corteggiamento, pizzica tarantata e pizzica scherma.

Ad accendere la serata in piazza Libertini a Lecce alle 21 è Enzo Petrachi & Folk Band22. La sua carriera nasce seguendo le orme del padre, Bruno, regalando come lui, sapori diversi e nuovi della tradizione salentina. Sempre vicino al cuore della gente che da tempo crede in lui per la sua voglia di tramutare in note musicali la storia del nostro paese col suo stile unico: un racconto in musica della vita e delle tradizioni della sua terra. Ad oggi ha realizzato 28 lavori discografici, Enzo è l’autore di molte sue canzoni, come nel disco “folk salentino”. Tante le canzoni di successo usate anche in colonne sonore di film famosi tra i quali “fine pena mai”, sono cantate in tutto il mondo. Con la sua FOLK Band22 torna in tour con Technical Rider. Enzo Petrachi salirà sul palco del Festival de La Notte della Taranta con: Mariachiara Ferrari, cori; Gabriele Mazzotta, batteria; Giuseppe Schirinzi, basso; Michele Russo, chitarra; Salvatore Costantini, fisa e tastiere; Beniamino Capoccia, percussioni.

A seguire l’esibizione di Antonio Amato Ensemble. Il gruppo nasce nel 2000 e il progetto originario prevedeva che la musica popolare fosse giustapposta alla musica classica in modo da creare un connubio raffinato ma allo stesso tempo autentico. Nel corso degli anni il progetto si è arricchito di altri punti di vista, allargandosi oltre i consueti confini pensando senza “etichette”. La musica come “comunicazione”, come flusso di pensieri sonori, come trepidazione con l’introduzione di ritmi dispari, echi esotici, contaminazioni, sound raffinato, arrangiamenti inconsueti. Antonio Amato è un artista eclettico, frontman del gruppo che per il Festival Notte della Taranta 2022 accoglie due ospiti sul palco esibendosi insieme a Fiorenza Calogero accompagnata da uno dei più grandi esponenti della chitarra battente, Marcello Vitale. La versatilità della voce, l’approccio sanguigno alla scrittura e l’espressività scenica fanno di Fiorenza Calogero una delle più profonde interpreti della canzone tradizionale italiana. Una profondità verticale che trapassa la terra natia – Napoli e la Campania – e spunta negli emisferi opposti, nelle selve, tra gli spiriti e i popoli che li abitano. Il gruppo è composto da: Antonio Amato, voce, chitarra e tamburello; Antonio Marra, batteria; Valerio Rizzello, tastiere e oboe; Nico Berardi, zampogna, charango, fiati e chitarra; Gianluigi Amato, voce e tamburello; Roberto Gemma, synth e fisarmonica; Giacomo Casciaro, mandola e mandoloncello; Mario Esposito, basso; Antonella Maggio, tamburello.

E alla tappa di Lecce de La Notte della Taranta ci sarà anche l’iniziativa Libringiro. il progetto itinerante per la valorizzazione della bibliodiversità pugliese realizzato da APE-Associazione Pugliese Editori con il sostegno di Regione Puglia, Istituto di Culture Mediterranee, Polo Biblio – Museale di Lecce, Teatro Pubblico Pugliese, Provincia di Lecce. Si compie grazie all’ApeBiblioCamper, il mezzo brandizzato con il logo di progetto e attrezzato per diventare una libreria mobile: fa tappa nei luoghi in cui si tengono eventi di rilievo, regionali ma anche sovra-regionali, in occasione dei quali la libreria può essere allestita anche con una selezione di volumi tematici inerenti i contenuti dell’evento (per esempio musica, cinema, folklore, ecc.) oltreché di interesse generale, valorizzando ulteriormente l’evento stesso a cui si affianca. Vuol essere così anche un’offerta letteraria per turisti e visitatori.

 

L’ApeBiblioCamper di LibrInGiro continua a muoversi in questi giorni nel Salento, partecipando ad alcune tappe del Festival La Notte della Taranta. Prossimi appuntamenti saranno il  14 agosto a LECCE (piazza Libertini), giovedì 18 agosto a GALATINA (piazza Dante Alighieri) e domenica 21 agosto a CALIMERA (area mercatale).

Per il pubblico de La Taranta può essere un’occasione di approfondimento dei temi del più grande festival d'Italia e di una delle più significative manifestazioni sulla cultura popolare in Europa, attraverso la selezione di volumi tematici messa a disposizione dalle ventotto case editrici di APE. Si tratta di libri sulla storia e la tradizione popolare e musicale di Puglia ma, più in generale, di produzioni editoriali legate indiscutibilmente al territorio che proprio con LibrInGiro gli associati APE vogliono mettere in vetrina. Con LibrInGiro Ape vuol mostrare un nuovo dinamismo, volto alla valorizzazione del patrimonio culturale immateriale costituito, appunto, dall’editoria pugliese, intesa sia in termini di “maestranze” editoriali che di autori talentuosi, già noti o misconosciuti, rimarcando le specificità storiche, antropologiche ed artistiche squisitamente regionali del settore.

 

L’ApeBiblioCamper sarà in sosta nei pressi dell’area concerto.

La libreria mobile consente la consultazione, il prestito e l’acquisto dei volumi.

 

 

Prossime tappe Festival itinerante La Notte della Taranta:

16 AGOSTO UGENTO PIAZZA SAN VINCENZO

21:00 Pietrevive del Salento

A seguire Sette Bocche

Mascarimirì

 

17 AGOSTO ZOLLINO VILLA COMUNALE

21:00 A SUD DI BELLA CIAO con Riccardo Tesi, Elena Ledda, Lucilla Galeazzi, Gabriella Aiello, Alessio Lega, Nando Citarella, Maurizio Geri, Marzio Del Testa, Claudio Carboni

A seguire Criamu

 

18 AGOSTO GALATINA PIAZZA DANTE ALIGHERI

21:00 Pino Ingrosso

A seguire Orchestra Popolare La Notte Della Taranta

 

19 AGOSTO CASTRIGNANO DE’ GRECI PALAZZO DE GUALTIERIS

21:00 I Calanti

A seguire Alla Bua

 

20 AGOSTO CUTROFIANO PIAZZA MUNICIPIO

21:00 Parafonè

A seguire Li Strittuli - Compagnia di Musica Popolare Salentina

 

21 AGOSTO CALIMERA AREA MERCATALE

21:00 I Trillanti

A seguire Kalascima

 

22 AGOSTO MARTIGNANO PIAZZA DELLA REPUBBLICA

21:00 Briganti Di Terra D’otranto

A seguire Orchestra Popolare La Notte Della Taranta

 

23 AGOSTO SOLETO PIAZZA OSANNA

21:00 Corpo Di Ballo La Notte Della Taranta - Pizzica In Scena

21:30 Rocco Nigro “Come fece come non fece” con Antonio Castrignanò, Giorgio Distante, Redi Hasa, Egidio Marullo, Fabrizio Saccomanno, Giuseppe Spedicato

A seguire Enza Pagliara - Fasinfasò con Antongiulio Galeandro, Dario Muci, Gianluca Longo, Claudia De Ventura, Sofia Giordani Pagliara, Viola Centi.

 

24 AGOSTO STERNATIA PIAZZA UMBERTO I

19:00 Laboratorio Di Pizzica

21:00 Unzapzap Bif Band

A seguire Cgs - Canzoniere Grecanico Salentino

 

25 AGOSTO MARTANO LARGO PRIMO MAGGIO

21:00 Taranters

A seguire Nui…Nisciunu

Armonia Greca

Stella Grande

 

Concertone: 27 agosto a Melpignano - INGRESSO GRATUITO

 

Il Festival Itinerante è un progetto della Fondazione Notte della Taranta sostenuto da Regione Puglia, Pugliapromozione, Grecìa salentina, Istituto Diego Carpitella. 

 

 https://drive.google.com/drive/folders/1etZhAHKKoQpHfZdzZe9nf4rz6ixtaC6X?usp=sharing qui troverete altre foto dei festival itineranti precedenti

Main Sponsor: DMJ Mercedes di Maurizio De Mariani

 

Partner: ACQUA ORSINI, GIORGIO CORVAGLIA, OFFICINA PAAR,

Partner sociali: FRATRES, L’INTEGRAZIONE.

Vettore ufficiale Concertone: FERROVIE SUD EST

Partner tecnici: BUSFORFUN, CARRA, FASSI.

 

 

Festival Notte della Taranta

#taranta25 #WeAreinPuglia

www.lanottedellataranta.it

Facebook La Notte della Taranta

Instagram @LaNottedellaTaranta_official

Twitter @LaNottedellaTaranta

YouTube La Notte della Taranta

 

 

 

Ufficio Stampa

Cecilia Leo -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paola Trotta - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

13 AGOSTO RACALE - PIAZZA SAN SEBASTIANO

21:00

MIMMO EPIFANI 

A seguire

KALURYA

 

Il 13 agosto il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, fa tappa a Racale. Giunto alla sua 25ma edizione dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, il più grande festival itinerante italiano attraversa, dal 4 al 25 agosto, 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, nel pieno dell’attività delle prove in questi giorni al Cinema di Calimera insieme all’Orchestra della Notte della Taranta.
Il viaggio sonoro tra memoria e visione del Concertone 2022 sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.

La serata prende il via alle 21 con il concerto di Mimmo Epifani & Barbers, che nasce come voce rievocante della tradizione, anima senza tempo, che conserva le sue memorie storiche tra le mille amnesie multiculturali dei nostri tempi. Musiche, canti, danze, aventi come fulcro gli strumenti a pizzico delle “barberie” rivisitati musicalmente in chiave etnica. La visione del gruppo è che in un paradigma storico e sociale caratterizzato da una profonda crisi di valori, dalla massificazione e dall’enfasi barocca della cultura sempre più priva di identità, nasce l’idea di un concerto che possa, attraverso lo speciale e subliminale linguaggio delle “Arti”, risvegliare le coscienze e le memorie collettive dall’assopimento edonistico e dall’ esasperante individualismo della nostra società. Il risultato del concerto una festa che coinvolge, trascina, commuove in una vera e propria esplosione di suoni, voci e ritmi. Componenti: Mimmo Epifani, voce, mandolino, mandola; Sasà Flauto, voce, chitarre; Giuseppino Grassi, voce, strumenti a plettro; Francesco Santalucia, voce, pianoforte, percussioni; Marilena Gragnaniello, voce recitante, tamburi a cornice, danza.

A seguire la musica del gruppo KalurYa che propone un repertorio costituito prevalentemente da pizziche e tarantelle, frutto di stravaganti ed appassionanti indagini di carattere etnomusicologico e di ricercate contaminazioni con altre tradizioni musicali popolari e non. I loro spettacoli dei sono un’esplosione di energia, passione, ritmo e magia, che trascinano in un viaggio dal passato al presente sul battito incessante del tamburello di Stefano De Monte, cuore pulsante della tradizione salentina, sugli intrecci e cascate di note della fisarmonica di Gianni Faggiano. Il ritmo delle percussioni di Mimmo Quarta, il groove del basso di Gianluca Martina, la chitarra solista di Luciano Micolani e le coreografie di Alessia Pellè, completano la formazione.

INGRESSO GRATUITO

Prossime tappe:

14 AGOSTO LECCE PIAZZA LIBERTINI

19:00 Laboratorio di Pizzica

21:00 Enzo Petrachi & Folk Band22

A seguire Antonio Amato Ensemble ospita Fiorenza Calogero e Marcello Vitale

 

16 AGOSTO UGENTO PIAZZA SAN VINCENZO

21:00 Pietrevive del Salento

A seguire Sette Bocche

Mascarimirì

 

17 AGOSTO ZOLLINO VILLA COMUNALE

21:00 A SUD DI BELLA CIAO con Riccardo Tesi, Elena Ledda, Lucilla Galeazzi, Gabriella Aiello, Alessio Lega, Nando Citarella, Maurizio Geri, Marzio Del Testa, Claudio Carboni

A seguire Criamu

 

18 AGOSTO GALATINA PIAZZA DANTE ALIGHERI

21:00 Pino Ingrosso

A seguire Orchestra Popolare La Notte Della Taranta

 

19 AGOSTO CASTRIGNANO DE’ GRECI PALAZZO DE GUALTIERIS

21:00 I Calanti

A seguire Alla Bua

 

20 AGOSTO CUTROFIANO PIAZZA MUNICIPIO

21:00 Parafonè

A seguire Li Strittuli - Compagnia di Musica Popolare Salentina

 

21 AGOSTO CALIMERA AREA MERCATALE

21:00 I Trillanti

A seguire Kalascima

 

22 AGOSTO MARTIGNANO PIAZZA DELLA REPUBBLICA

21:00 Briganti Di Terra D’otranto

A seguire Orchestra Popolare La Notte Della Taranta

 

23 AGOSTO SOLETO PIAZZA OSANNA

21:00 Corpo Di Ballo La Notte Della Taranta - Pizzica In Scena

21:30 Rocco Nigro “Come fece come non fece” con Antonio Castrignanò, Giorgio Distante, Redi Hasa, Egidio Marullo, Fabrizio Saccomanno, Giuseppe Spedicato

A seguire Enza Pagliara - Fasinfasò con Antongiulio Galeandro, Dario Muci, Gianluca Longo, Claudia De Ventura, Sofia Giordani Pagliara, Viola Centi.

 

24 AGOSTO STERNATIA PIAZZA UMBERTO I

19:00 Laboratorio Di Pizzica

21:00 Unzapzap Bif Band

A seguire Cgs - Canzoniere Grecanico Salentino

 

25 AGOSTO MARTANO LARGO PRIMO MAGGIO

21:00 Taranters

A seguire Nui…Nisciunu

Armonia Greca

Stella Grande

 

Concertone: 27 agosto a Melpignano - INGRESSO GRATUITO

 

Il Festival Itinerante è un progetto della Fondazione Notte della Taranta sostenuto da Regione Puglia, Pugliapromozione, Grecìa salentina, Istituto Diego Carpitella. 

 

 https://drive.google.com/drive/folders/1etZhAHKKoQpHfZdzZe9nf4rz6ixtaC6X?usp=sharing qui troverete altre foto dei festival itineranti precedenti

Main Sponsor: DMJ Mercedes di Maurizio De Mariani

 

Partner: ACQUA ORSINI, GIORGIO CORVAGLIA, OFFICINA PAAR,

Partner sociali: FRATRES, L’INTEGRAZIONE.

Vettore ufficiale Concertone: FERROVIE SUD EST

Partner tecnici: BUSFORFUN, CARRA, FASSI.

 

 

Festival Notte della Taranta

#taranta25 #WeAreinPuglia

www.lanottedellataranta.it

Facebook La Notte della Taranta

Instagram @LaNottedellaTaranta_official

Twitter @LaNottedellaTaranta

YouTube La Notte della Taranta

 

 

 

Ufficio Stampa

Cecilia Leo -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paola Trotta - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PROVE DANZA A CASTRI’ DI LECCE: ECCO I 6 PROFESSIONISTI CHE SI UNISCONO AL CORPO DI BALLO

Sono iniziate a Castrì di Lecce le prove di danza del Corpo di Ballo Notte della Taranta. La coreografa tarantina Irma Di Paola, dal 7 agosto sta lavorando con i danzatori per realizzare 10 quadri sui brani proposti dal maestro Dardust che saranno proposti il 27 agosto al concertone sul palco allestito davanti all’ex Convento degli Agostiniani. 

La coreografa pugliese, emozionata e onorata per questo incarico che  rafforza ancora di più il legame con le sue radici, ha promesso: “passato e presente, tradizione e innovazione si incontreranno per accendere la Meraviglia”.

Le prove di danza  sono iniziate da alcuni giorni a Castrì di Lecce, nel Centro Danza Chassè, con i 10 ballerini del corpo di ballo della Notte della Taranta, reduci dello straordinario successo registrato al Festival Internazionale di Danza Popolare e ai Giochi del Mediterraneo in Algeria:  Mihaela Coluccia, Cristina Frassanito, Serena Pellegrino, Lucia Scarabino, Veronica Mele, Stefano Campagna, Andrea Caracuta, Marco Martano, Fabrizio Nigro e Mattia Politi. Il Corpo di Ballo da anni diffonde la “pizzica” sui palcoscenici dei tour nazionali e internazionali con coreografie coinvolgenti sui brani eseguiti  dall’Orchestra Popolare. Grazie ai Laboratori i danzatori promuovono il ballo popolare diffondendo i “passi” a tutti quanti partecipano prima dei concerti agli stage di pizzica.

In sala prove e sul palco del Concertone, i ballerini danzeranno con sei professionisti: Serena Pomer, Vittoria Markov, Gabriele Riccio, Alessandro Covarelli, Gabriele Virgilio e Francesco Cariello, assistente della coreografa.

Serena Pomer  quest’anno è stata scelta come Backup Dancer per la cerimonia del Flag Handover delle Olimpiadi Invernali di Pechino; Vittoria Markov è stata ballerina per il giubileo degli Emirati Arabi nel palco principale del’Expo 2020 a Dubai e l’acrobata durante la serata inaugurale Eurovision 2022;  Gabriele Riccio,  ha studiato con importanti coreografi internazionali Nick demura, Jun Quemado, Ian Eastwood ed è il Fondatore della scuola Rules Dance Studio; Alessandro Covarelli, è stato recentemente ballerino del corpo di ballo ufficiale di Eurovision Song Contest 2022 e Gabriele Virgilio  ha iniziato la sua carriera lavorativa a Macao in Cina per Franco Dragone con le coreografie di Veronica Peparini e di là a seguire come professionista per il corpo di ballo di Amici, Sanremo, Italian's got Talent, The Voice, Grande Fratello.

L’assistente della coreografa è il salernitano Francesco Cariello. Qui inizia da adolescente i suoi studi legati alle danze Latino americane, affiancandoli   a quelli relativi alle danze accademiche ed Urban. Prosegue il suo percorso di studi a Roma, presso il Balletto di Roma, perfezionandosi nella danza contemporanea. Inizia le sue collaborazioni artistiche con diverse compagnie contemporanee, si interfaccia inoltre come danzatore in numerosi programmi televisivi. Collabora per diversi artisti del panorama musicale, tra cui Renato Zero, Emma Marrone, Andrea Bocelli, Anna Tatangelo.

 

16 danzatori guidati da Irma di Paola che emozioneranno con dieci quadri  il pubblico che arriverà a Melpignano per assistere al Concertone finale diretto da Dardust in programma il 27 agosto e che sarà trasmesso su Rai 1, l’1 settembre alle 23.15.

12 AGOSTO ALESSANO - PIAZZA DON TONINO BELLO

21:00

UCCIO ALOISI GRUPPU 

A Seguire

ARIACORTE  MUSICA POPOLARE

 

Il 12 agosto il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, fa tappa ad Alessano. Giunto alla sua 25ma edizione dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, il più grande festival itinerante italiano attraversa, dal 4 al 25 agosto, 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, e sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.
Sono in piena attività le prove del viaggio sonoro tra memoria e visione del Concertone al Cinema di Calimera con Dardust e l’Orchestra della Notte della Taranta.

La serata parte alle 21 in piazza Don Tonino Bello con le note dello storico gruppo di musica popolare salentina Aria Corte, capitanato dal suo fondatore Rocco Borlizzi, che ritorna sulle scene riproponendo “Damme La Manu” uno tra i più importanti canti “alla stisa” del repertorio popolare salentino. Un classico della band che oggi viene rivisitato grazie alle collaborazioni artistiche con Vincenza de Rinaldis, Anna Maggio e Gianluca Milanese, che con gioia hanno preso parte alla realizzazione. Una pluridecennale carriera del gruppo contrassegnata dalla ricerca continua di un incontro con altre esperienze del fare musica: dalla classica - come in questo caso - a quella etnica internazionale. Aria Corte si presenterà sul palco del Festival de La Notte della Taranta con: Rocco Borlizzi Band Manger, voce e tamburello; Giacomo Casciaro: chitarra, voce, fiati, mandola; Sergio Pizza, tamburi; Angelo Surdo Fisarmonica; Alberto Pezzuto, voce e violino; Gianluca Milanese, flauto traverso; Anna Maggio, arpa; Vincenza de Rinaldis (ospite) voce.

La musica continua con Uccio Aloisi Gruppu. Antonio Aloisi, meglio conosciuto come Uccio Aloisi (Cutrofiano, 1º ottobre 1928 – Cutrofiano, 21 ottobre 2010), nato in una famiglia contadina, insieme ad Uccio Bandello e Uccio Melissano, fondarono il leggendario gruppo "Li Ucci", custode della tradizione popolare degli "stornelli", canti di lavoro e di amore spesso improvvisati al ritmo del tamburello. La riscoperta per la musica popolare legata al fenomeno della Taranta portarono il gruppo ad esibirsi anche al di fuori dei confini regionali, in Italia e all'Estero. Uccio Aloisi è stato un cantore di musica popolare, tra i personaggi più carismatici, conosciuti e apprezzati della tradizione musicale salentina della pizzica; Aloisi è stato uno degli ospiti fissi della Notte della Taranta e ha calcato i palchi più importanti della musica popolare collaborando con artisti di fama internazionale e artisti italiani, tra cui Buena Vista Social. Aloisi ha dato vita ad un proprio gruppo, gli "Uccio Aloisi Gruppu" che continua il percorso della musica popolare con Antonio Calsolaro, Domenico Riso, Luigi Nuzzo, Pasquale Pizzolante, Max Però.

INGRESSO GRATUITO

Prossime tappe:

13 AGOSTO - RACALE PIAZZA SAN SEBASTIANO

21:00Mimmo Epifani. A seguire Kalurya

 

14 AGOSTO - LECCE PIAZZA LIBERTINI

19:00 Laboratorio di Pizzica

21:00 Enzo Petrachi & Folk Band22

A seguire Antonio Amato Ensemble ospita Fiorenza Calogero e Marcello Vitale

 

16 AGOSTO - UGENTO PIAZZA SAN VINCENZO

21:00 Pietrevive del Salento

A seguire Sette Bocche

Mascarimirì

 

17 AGOSTO - ZOLLINO VILLA COMUNALE

21:00 A SUD DI BELLA CIAO con Riccardo Tesi, Elena Ledda, Lucilla Galeazzi, Gabriella Aiello, Alessio Lega, Nando Citarella, Maurizio Geri, Marzio Del Testa, Claudio Carboni

A seguire Criamu

 

18 AGOSTO - GALATINA PIAZZA DANTE ALIGHERI

21:00 Pino Ingrosso

A seguire Orchestra Popolare La Notte Della Taranta

 

19 AGOSTO - CASTRIGNANO DE’ GRECI PALAZZO DE GUALTIERIS

21:00 I Calanti

A seguire Alla Bua

 

20 AGOSTO - CUTROFIANO PIAZZA MUNICIPIO

21:00 Parafonè

A seguire Li Strittuli - Compagnia di Musica Popolare Salentina

 

21 AGOSTO - CALIMERA AREA MERCATALE

21:00 I Trillanti

A seguire Kalascima

 

22 AGOSTO - MARTIGNANO PIAZZA DELLA REPUBBLICA

21:00 Briganti Di Terra D’otranto

A seguire Orchestra Popolare La Notte Della Taranta

 

23 AGOSTO - SOLETO PIAZZA OSANNA

21:00 Corpo Di Ballo La Notte Della Taranta - Pizzica In Scena

21:30 Rocco Nigro “Come fece come non fece” con Antonio Castrignanò, Giorgio Distante, Redi Hasa, Egidio Marullo, Fabrizio Saccomanno, Giuseppe Spedicato

A seguire Enza Pagliara - Fasinfasò con Antongiulio Galeandro, Dario Muci, Gianluca Longo, Claudia De Ventura, Sofia Giordani Pagliara, Viola Centi.

 

24 AGOSTO - STERNATIA PIAZZA UMBERTO I

19:00 Laboratorio Di Pizzica

21:00 Unzapzap Bif Band

A seguire Cgs - Canzoniere Grecanico Salentino

 

25 AGOSTO - MARTANO LARGO PRIMO MAGGIO

21:00 Taranters

A seguire Nui…Nisciunu

Armonia Greca

Stella Grande

 

Concertone: 27 agosto a Melpignano - INGRESSO GRATUITO

 

Il Festival Itinerante è un progetto della Fondazione Notte della Taranta sostenuto da Regione Puglia, Pugliapromozione, Grecìa salentina, Istituto Diego Carpitella. 

 

 https://drive.google.com/drive/folders/1etZhAHKKoQpHfZdzZe9nf4rz6ixtaC6X?usp=sharing qui troverete altre foto dei festival itineranti precedenti

Main Sponsor: DMJ Mercedes di Maurizio De Mariani

 

Partner: ACQUA ORSINI, GIORGIO CORVAGLIA, OFFICINA PAAR,

Partner sociali: FRATRES, L’INTEGRAZIONE.

Vettore ufficiale Concertone: FERROVIE SUD EST

Partner tecnici: BUSFORFUN, CARRA, FASSI.

 

 

Festival Notte della Taranta

#taranta25 #WeAreinPuglia

www.lanottedellataranta.it

Facebook La Notte della Taranta

Instagram @LaNottedellaTaranta_official

Twitter @LaNottedellaTaranta

YouTube La Notte della Taranta

 

 

 

Ufficio Stampa

Cecilia Leo -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paola Trotta - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

STUDIO MURENA E KETY FUSCO OSPITI DELL’ORCHESTRA NOTTE TARANTA IL 27 AGOSTO

Al concertone di Melpignano (LE) del 27 agosto, l’Orchestra popolare la Notte della Taranta ospita: il collettivo milanese  Studio Murena E Kety Fusco, musicista toscana che sfida le convenzioni usando la sua arpa, in maniera innovativa.

Studio Murena è un progetto del collettivo nato a Milano nel 2018 e composto da cinque musicisti del conservatorio Amedeo Nan (chitarra elettrica), Maurizio Gazzola (basso elettrico), Matteo Castiglioni (tastiere e synth), Marco Falcon (batteria) e Giovanni Ferrazzi (elettronica, sampler) che con il loro sound originale contribuiranno  alla realizzazione di una versione molto particolare del brano della tradizione salentina Secuta Secuta. E Se la band milanese tra i suoi successi vanta “Arpa e tamburo” è proprio l’arpa di Kety Fusco   a intervenire su un altro tradizionale brano musicale Aremu per scandire il ritmo ancestrale della musica salentina accompagnando il potente suono dei tamburelli con le raffinate, ma graffianti note della sua arpa. Sono questi di primi due ospiti dell’Orchestra Popolare La Notte della Taranta che saliranno sul palco del concertone di Melpignano del 27 agosto, giunto alla sua 25ma edizione e diretto quest’anno da Dardust che in questi giorni, sta provando con l’Orchestra residente al cinema di Calimera il repertorio dell’attesissimo concertone, aperto nuovamente e gratuitamente al pubblico, dopo due anni di restrizioni.  L’ospite internazionale sarà Stromae, annunciato nei giorni scorsi; l’evento invece sarà trasmesso da Rai 1 l’1 settembre alle 23.15.

 “Un piccolo miracolo italiano”,  così la critica ha definito Studio Murena, collettivo che nasce a Milano nel 2018 da cinque musicisti del conservatorio: Dopo aver pubblicato il suo primo lavoro, Crunchy Bites, il gruppo ha da subito la possibilità di esibirsi su grandi palchi quali Jazz MI, MusicalZOO e Jazz On The Road. Successivamente, l’idea si orienta verso sonorità più scure includendo nella sua formazione l’MC Carma che caratterizza il progetto con strofe rap di intenzione conscious ed impegnata. Nel corso del 2019 il gruppo ottiene numerose gratificazioni, concretizzando poi la possibilità di condividere palchi importanti con artisti di spessore quali The Comet is Coming, , Davide Shorty & Funk ShuiProject e Inoki. Rappresentando con orgoglio tutte le realtà incluse nel suo personale suono, il gruppo ultima in studio durante la pandemia i lavori per l’uscita del suo nuovo progetto che, grazie alla collaborazione con Costello's, inizia un cammino in ascesa ricco di soddisfazioni. I primi segnali arrivano da Alessio Bertallot, che inserisce i singoli ufficiali "Password" e "Arpa e Tamburo" all'interno del suo programma Casa Bertallot. Subito dopo è la volta di Ghemon, che inserisce “Arpa e Tamburo” nella sua playlist sulla Nuova Scena creata per Tidal. Con i nuovi singoli "Marmo", “Eclissi” e “Long John Silver”, usciti tra luglio e novembre 2020, viene certificato ufficialmente il valore del collettivo, che arriva alla presentazione del nuovo disco “Studio Murena” (Costello'sRecords, The Orchard) con ben due brani presenti sulla prestigiosa playlist global Jazz Rap di Spotify. LA band ha già collaborato con  Dardust, per una recording session alle Officine Meccaniche di Milano sotto la guida e supervisione di Taketo Gohara per il nuovo disco dell'artista. A seguito di questa esperienza, a dicembre 2022, la band chiude l'anno con un dj set per Tommy Hilfiger e Radio Raheem al People's Place di Milano.

Da Pisa verso l’Europa, Kety Fusco ha preso d'assalto la scena internazionale d'avanguardia e sotto l’etichetta Sugar Music di Caterina Caselli ha pubblicato nel 2020 il suo primo album DAZED (con distribuzione Universal e la produzione del candidato al Gran premio svizzero della musica Aris Bassetti), grazie al quale è stata nominata per tre categorie durante gli ultimi Swiss Live Talents Awards a Berna (CH) e ha suonato le sue composizioni nella sala del Parlamento federale a Berna. La musica di KEty Fusco è un mix di perseveranza e passione, musica elettronica a volte da ballare da un lato e ricerca organica applicata alla sperimentazione e alla musica contemporanea dall'altro. Fusco ha anche aperto il Locarno Film Festival con una trascrizione originale dell'inno svizzero. Nel mezzo della pandemia globale, nonostante l'interruzione della musica dal vivo, Kety  Fusco è stata poi chiamata a eseguire una trascrizione di Ennio Morricone per la rassegna Heroes, esibendosi all'Arena di Verona. Fusco ha raggiunto una delle tappe più importanti della sua carriera nel 2021, quando è stata invitata dalle Nazioni Unite al SDG Global Festival of Action, condividendo virtualmente il palco con Patti Smith e Ben Harper.

 

Link foto  artisti

 

11 AGOSTO CARPIGNANO SALENTINO - PIAZZA DUCA D’AOSTA

21:00

FOLKATOMIK

A seguire

OFFICINA ZOÈ

 

L’11 agosto il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, fa tappa a Carpignano Salentino. Giunto alla sua 25ma edizione dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, il più grande festival itinerante italiano attraversa, dal 4 al 25 agosto, 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, e sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.
Le prove del viaggio sonoro tra memoria e visione del Concertone, hanno preso il via al Cinema di Calimera con Dardust e l’Orchestra della Notte della Taranta.
 

Si parte alle 21:00 con la musica dei Folkatomic, un gruppo torinese che propone un concerto di musiche del sud del mondo. La band parte dall’esperienza maturata nel mondo della riproposta Folk per arrivare a incontrare sonorità appartenenti all’universo della musica elettronica. I suoni evocativi e arcaici degli strumenti tradizionali, uniti ai colori e alla profondità dei suoni elettronici, nel rispetto delle radici ritmiche tradizionali, creano un linguaggio innovativo, fresco e contemporaneo. L'intento è quello di dialogare attraverso il linguaggio universale della musica popolare, far conoscere a un più ampio pubblico la bellezza dei dialetti e delle sonorità del sud e promuovere le diversità facendole convivere sotto il tetto della musica da festa e da ballo, musiche che da sempre uniscono popoli e generazioni. Folkatomik è composto da: Valeria Quarta, voce e tamburi; Oreste Forestieri, fiati e corde etniche; Daniele Li Bassi, producer; Franco Montanaro, tamburi e voce.

A seguire, ad esibirsi Officina Zoè. E’pulsazione pura per la danza e per la trance. Band trascinante, dal sound inconfondibile. L’elemento di forza del gruppo è la ricerca costante della trance e della ciclicità insita nel ritmo arcano dei tamburelli e intrisa di minimalismo nella musica e nel canto. Ciò ha reso possibile, col tempo, la realizzazione di nuove composizioni musicali che cantano e raccontano il mondo di oggi, ma profondamente ancorate e rispettose della filologia e del linguaggio della tradizione. Officina Zoè ha inciso 10 album nella sua storia e per il 2022 è in cantiere il nuovo disco “Ipnotica” un viaggio singolare con un inedito incontro con l’elettronica. I componenti del gruppo sono: Cinzia Marzo, voce, tamburello, flauti etnici, castagnette; Lamberto Probo, tamburi a cornice, tammorra, udu, cucchiai, voce; Donatello Pisanello, organetti diatonici, mandola, armonica a bocca; Giorgio Doveri, violino, mandola, zither, cupa cupa; Silvia Gallone, tamburi a cornice, tammorra, maranzano, voce; Luigi Panico, chitarra, mandola, armonica a bocca, nay; Emanuele PHL Flandoli, sound engineer.

 

INGRESSO GRATUITO

Prossime tappe:

12 AGOSTO ALESSANO PIAZZA DON TONINO BELLO

21:00 Uccio Aloisi Gruppu
 
A seguire Ariacorte Musica Popolare
 

13 AGOSTO RACALE PIAZZA SAN SEBASTIANO

21:00Mimmo Epifani. A seguire Kalurya

 

14 AGOSTO LECCE PIAZZA LIBERTINI

19:00 Laboratorio di Pizzica

21:00 Enzo Petrachi & Folk Band22

A seguire Antonio Amato Ensemble ospita Fiorenza Calogero e Marcello Vitale

 

16 AGOSTO UGENTO PIAZZA SAN VINCENZO

21:00 Pietrevive del Salento

A seguire Sette Bocche

Mascarimirì
 

17 AGOSTO ZOLLINO VILLA COMUNALE

21:00 A SUD DI BELLA CIAO con Riccardo Tesi, Elena Ledda, Lucilla Galeazzi, Gabriella Aiello, Alessio Lega, Nando Citarella, Maurizio Geri, Marzio Del Testa, Claudio Carboni

A seguire Criamu
 

18 AGOSTO GALATINA PIAZZA DANTE ALIGHERI

21:00 Pino Ingrosso

A seguire Orchestra Popolare La Notte Della Taranta

 

19 AGOSTO CASTRIGNANO DE’ GRECI PALAZZO DE GUALTIERIS

21:00 I Calanti

A seguire Alla Bua

 

20 AGOSTO CUTROFIANO PIAZZA MUNICIPIO

21:00 Parafonè

A seguire Li Strittuli - Compagnia di Musica Popolare Salentina

 

21 AGOSTO CALIMERA AREA MERCATALE

21:00 I Trillanti

A seguire Kalascima

 

22 AGOSTO MARTIGNANO PIAZZA DELLA REPUBBLICA

21:00 Briganti Di Terra D’otranto

A seguire Orchestra Popolare La Notte Della Taranta

 

23 AGOSTO SOLETO PIAZZA OSANNA

21:00 Corpo Di Ballo La Notte Della Taranta - Pizzica In Scena

21:30 Rocco Nigro “Come fece come non fece” con Antonio Castrignanò, Giorgio Distante, Redi Hasa, Egidio Marullo, Fabrizio Saccomanno, Giuseppe Spedicato

A seguire Enza Pagliara - Fasinfasò con Antongiulio Galeandro, Dario Muci, Gianluca Longo, Claudia De Ventura, Sofia Giordani Pagliara, Viola Centi.

 

24 AGOSTO STERNATIA PIAZZA UMBERTO I

19:00 Laboratorio Di Pizzica

21:00 Unzapzap Bif Band

A seguire Cgs - Canzoniere Grecanico Salentino

 

25 AGOSTO MARTANO LARGO PRIMO MAGGIO

21:00 Taranters

A seguire Nui…Nisciunu

Armonia Greca

Stella Grande

 

Concertone: 27 agosto a Melpignano: INGRESSO GRATUITO

 

Il Festival Itinerante è un progetto della Fondazione Notte della Taranta sostenuto da Regione Puglia, Pugliapromozione, Grecìa salentina, Istituto Diego Carpitella. 

 

 https://drive.google.com/drive/folders/1etZhAHKKoQpHfZdzZe9nf4rz6ixtaC6X?usp=sharing qui troverete altre foto dei festival itineranti precedenti

Main Sponsor: DMJ Mercedes di Maurizio De Mariani

 

Partner: ACQUA ORSINI, GIORGIO CORVAGLIA, OFFICINA PAAR,

Partner sociali: FRATRES, L’INTEGRAZIONE.

Vettore ufficiale Concertone: FERROVIE SUD EST

Partner tecnici: BUSFORFUN, CARRA, FASSI.

 

 

Festival Notte della Taranta

#taranta25 #WeAreinPuglia

www.lanottedellataranta.it

Facebook La Notte della Taranta

Instagram @LaNottedellaTaranta_official

Twitter @LaNottedellaTaranta

YouTube La Notte della Taranta

 

 

 

Ufficio Stampa

Cecilia Leo -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paola Trotta - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

10 AGOSTO GALATONE - PIAZZA SAN SEBASTIANO

19:00

Laboratorio di Pizzica

21:00

I TAMBURELLISTI D’OTRANTO 

A seguire

KAMAFEI

 

Il 10 agosto il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, fa tappa a Galatone. Giunta alla sua 25ma edizione dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, la Ragnatela della Taranta, il più grande festival itinerante italiano, dal 4 al 25 agosto attraverserà 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà, tappa dopo tappa, alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, e sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.
Le prove dell’attesissima lunga notte del viaggio sonoro tra memoria e visione, hanno preso il via al Cinema di Calimera con Dardust e l’Orchestra della Notte della Taranta.

Curati dal Corpo di Ballo della Notte della Taranta torna alle 19:00 i laboratori di pizzica, appuntamenti imperdibili per gli appassionati della danza salentina che si ritrovano nelle piazze dei paesi ospitanti il Festival per partecipare alla grande ronda danzante. Si formano i grandi cerchi inclusivi e aperti guidati dai danzatori della Taranta che accompagnano il pubblico alla scoperta del ritmo del tamburello e delle diverse espressioni della pizzica: pizzica di corteggiamento, pizzica tarantata e pizzica scherma.

Musica alle 21:00 in Piazza San Sebastiano con i Tamburellisti di Otranto. Radici e tradizioni da proteggere e trasmettere alle future generazioni per ricordare la propria essenza. Nasce così l’idea di Massimo Panarese, musicista salentino, di mettere insieme quaranta bambini, con la passione per la musica ed il talento sanguigno per lo strumento del tamburello: quel che ne viene fuori è un mix di purissima energia, che si riannoda alle tradizioni. Si riassumono così le doti del giovane gruppo dei “Tamburellisti di Otranto”, partorito dall’Associazione artistico - culturale “Music...ando”, voluta dal maestro Panarese e nata nell’aprile del 2009, con l’intento di avvicinare i bambini e gli appassionati in genere alla musica popolare. I Tamburellisti rappresentano un pezzo unico su tutto il territorio nazionale, essendosi affermati come un vero e proprio “caso”, tanto da attirare attenzioni e considerazioni da più parti: l’esordio del gruppo è avvenuto poco più di sei anni fa, quando un piccolo nucleo di 13 baby tamburellisti si presentò al pubblico di Otranto, per la prima esibizione. Quella ristretta base, nel corso dei mesi, è cresciuta, arrivando ad essere un insieme, composto da ben 55 giovani percussionisti.

A seguire sul palco del festival itinerante, i Kamafei. La parola KamaFei è un composto in grico, voluto, cercato e pensato dal compianto Gianni De Santis che vuol dire caldo che scorre, quel caldo che accompagna il corpo in ogni stagione, che nasce dagli strumenti tra l’antico e il moderno, lo stesso calore che si cerca di trasmettere durante i concerti il quale viene restituito dal pubblico. Kamafei si presenta al pubblico con uno spettacolo pieno di energia e ricco di coinvolgimento, uno spettacolo che parte dal rispetto per la terra e per le radici con un tamburello sempre presente che viene supportato dall’innovazione degli strumenti moderni con un giusto equilibrio, Pizzica-Pizzica, con un tamburello che incontra le sonorità moderne (mai in dosi eccessive di note del basso elettrico), melodie vocali attente alla tradizione ma pronte a contaminarsi e incontrarsi con gli stili moderni. Le radici della tradizione salentina si fondono alle nuove sonorità e si allargano a nuovi orizzonti. Il gruppo è composto da: Antonio Melegari, voce e tamburello; Alessio Giannotta, corde; Vittorio Chittano, fisarmonica; Giovanni Palma, voce e chitarra; Matteo Coppola, drum-set; Marco Palumbo, basso elettrico.

INGRESSO GRATUITO

Prossima tappa

11 agosto a Carpignano Salentino in Piazza Duca D’Aosta. Alle 21:00 la musica dei Folkatomik e a seguire Officina Zoè.

 

Il Festival Itinerante è un progetto della Fondazione Notte della Taranta sostenuto da Regione Puglia, Pugliapromozione, Grecìa salentina, Istituto Diego Carpitella. 

 

 https://drive.google.com/drive/folders/1etZhAHKKoQpHfZdzZe9nf4rz6ixtaC6X?usp=sharing qui troverete altre foto dei festival itineranti precedenti

Main Sponsor: DMJ Mercedes di Maurizio De Mariani

 

Partner: ACQUA ORSINI, GIORGIO CORVAGLIA, OFFICINA PAAR,

Partner sociali: FRATRES, L’INTEGRAZIONE.

Vettore ufficiale Concertone: FERROVIE SUD EST

Partner tecnici: BUSFORFUN, CARRA, FASSI.

 

 

Festival Notte della Taranta

#taranta25 #WeAreinPuglia

www.lanottedellataranta.it

Facebook La Notte della Taranta

Instagram @LaNottedellaTaranta_official

Twitter @LaNottedellaTaranta

YouTube La Notte della Taranta

 

 

 

Ufficio Stampa

Cecilia Leo -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paola Trotta - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

09 AGOSTO CURSI - PIAZZA PIO XII

21:00

FRANCESCO LOCCISANO e ANDREA PICCIONI

Upgrade

A seguire

SCAZZACATARANTE
 

Il 9 agosto il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, fa tappa a Cursi. Dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, questa 25ma edizione, attraverserà 21 comuni del Salento dal 4 al 25 agosto, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà, tappa dopo tappa, alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, e sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.

Alle 21 al via alla musica in piazza Pio XII con Francesco Loccisano e Andrea Piccioni. “Tradizione è mantenere vivo il fuoco, non adorarne le ceneri " di Gustav Mahler è il focus musicale di Francesco Loccisano (chitarra battente) e Andrea Piccioni (tamburello, tamburi a cornice, live electronics). La tradizione è un processo vivo, in trasformazione, che si rinnova e si rigenera grazie al lavoro incessante dei suoi portatori. Esplorazione di modi e suoni simbolo della millenaria tradizione italiana, oltre la classificazione di "popolare", in cui la tradizione viene utilizzata come piattaforma di partenza per un dialogo e una ricerca sonora attraverso cui decostruire e ricostruire non attraverso una semplicistica contaminazione ma al contrario scavando verso l'essenza e il centro del suono. Nell’ aprile 2022 è uscito il loro primo album come duo, dal titolo UPGRADE, composto da brani originali in cui la tradizione rinnova sé stessa alla ricerca di nuovi linguaggi e frontiere musicali.

La musica continua poi con i Scazzacatarante, un progetto musicale che nasce nel 1998 a Galatina, quando un gruppo di amici accomunati dalla passione per la pizzica- pizzica, decidono di portare avanti la tradizione popolare salentina. Con un pizzico di innovazione, forte carisma e spirito di gruppo, si esibiscono nelle più importanti piazze del Salento e non solo, cercando di far conoscere in Italia il ritmo incalzante della pizzica-taranta. Il nuovo lavoro propone diversi stili musicali, facendo incontrare il ritmo della pizzica salentina con il raggamuffin e la pachanga. Formazione: Tony De Giorgi (Tamburo e voce) Matteo Gaballo (Violino e voce) Davide Donno (Tambuto e voce) Roberto Margati (Sax soprano/ clarinetto) Luca Congedo (Batteria Acustica) Pantaleo De Pascalis (Fisarmonica) Lorenzo Codazzo (Basso elettrico).

INGRESSO GRATUITO

Prossima tappa

10 agosto: Galatone in Piazza San Sebastiano. Alle 19:00 Laboratorio di Pizzica; alle 21:00 i Tamburellisti d’Otranto e a seguire Kamafei.

Il Festival Itinerante è un progetto della Fondazione Notte della Taranta sostenuto da Regione Puglia, Pugliapromozione, Grecìa salentina, Istituto Diego Carpitella. 

 https://drive.google.com/drive/folders/1etZhAHKKoQpHfZdzZe9nf4rz6ixtaC6X?usp=sharing qui troverete altre foto dei festival itineranti precedenti

Main Sponsor: DMJ Mercedes di Maurizio De Mariani

Partner: ACQUA ORSINI, GIORGIO CORVAGLIA, OFFICINA PAAR,

Partner sociali: FRATRES, L’INTEGRAZIONE.

Vettore ufficiale Concertone: FERROVIE SUD EST

Partner tecnici: BUSFORFUN, CARRA, FASSI.

 

Festival Notte della Taranta

#taranta25 #WeAreinPuglia

www.lanottedellataranta.it

Facebook La Notte della Taranta

Instagram @LaNottedellaTaranta_official

Twitter @LaNottedellaTaranta

YouTube La Notte della Taranta

 

Ufficio Stampa

Cecilia Leo -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paola Trotta - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

08 AGOSTO NOCIGLIA - PIAZZA RUGGIERI

21:00

CARDISANTI

A seguire

CANZONIERE JONICO PIZZICATI INT’ ALLU CORE

 

Il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, l’8 agosto fa tappa a Nociglia. Una 25ma edizione dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, che dal 4 al 25 agosto attraverserà 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà, tappa dopo tappa, alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, e sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.

Il palco del festival si accende alle 21 con la musica de I Cardisanti, gruppo nato sulla scia dei grandi cantori del proprio paese, Cutrofiano, che si esibiscono con il concerto “I fiori e le radici”, frutto di oltre vent’anni di ricerca delle radici musicali salentine e di lavoro sui suoni per personalizzare i brani con arrangiamenti originali. Il nuovo spettacolo studiato in ogni minimo particolare per la stagione 2022 ha una forte impronta culturale: ripropone i valori della civiltà contadina che c’era nel Salento fino a pochissimi decenni fa e prevede, oltre alla pizzica, i canti di lavoro, i canti d’amore, le serenate, altri canti tradizionali e uno spazio dedicato al ricordo dei vecchi grandi cantori Salentini che hanno contribuito in maniera determinante all’affermazione della musica del territorio come grande risorsa culturale. Lo spettacolo si pone l’obiettivo di divertire il pubblico e nello stesso tempo di ricordare, diffondere e valorizzare i valori della civiltà contadina. Compongono I Cardisanti: Giuseppe Cesari, chitarra e voce narrante; Antonio Polimeno, mandolino, chitarra e voce; Vittorio Chittano, fisarmonica; Alessio Giannotta, mandola e chitarra; Marina Leuzzi, Voce; Enzo Polimeno, tammorra e tamburello; Filippo Campa tamburello.

A seguire Il Canzoniere Jonico Pizzicati int’allu Core, testimonianza di circa trent’anni di tradizione popolare dell’alto Salento e dell’area Jonica, ma anche una chiara manifestazione di evoluzione musicale popolare e di contaminazione. Gruppo di World Music dell’aera Jonica è stato selezionato alla Targa Tenco per il loro album “Sciamu”. Il loro progetto discografico tra il 2019 e 2020 conquista anche i festival cinematografici di tutto il mondo grazie all’omonimo singolo che diventa un cortometraggio musicale scritto e diretto da Valerio Manisi, band leader del Canzoniere. Propongono oggi uno spettacolo di ricerca, che unisce la musica popolare di Puglia, dell’alto Salento, e la vivacità del folk con la polifonia delle musiche del mondo e l’importanza di diverse tematiche sociali. Il gruppo è composto da: Valerio Manisi, voce e tamburi; Claudio De Vittorio, voce, mandoloncello e bouzouki; Bruno Galeone, fisarmonica; Domenico Nisi, violino; Carlo Massarelli, voce e fiati; Cosimo Pastore, voce, chitarra e chitarra battente; Stefano Scatigna, armonica e bocca e tamburi; Domenico Pignatelli, basso; Giacomo Abatematteo, batteria.

INGRESSO GRATUITO

Prossima tappa

09 agosto Cursi Piazza Pio XII  alle 21:00 con Francesco Loccisano e Andrea Piccioni Upgrade. A Seguire Scazzacatarante.

Il Festival Itinerante è un progetto della Fondazione Notte della Taranta sostenuto da Regione Puglia, Pugliapromozione, Grecìa salentina, Istituto Diego Carpitella. 

 https://drive.google.com/drive/folders/1etZhAHKKoQpHfZdzZe9nf4rz6ixtaC6X?usp=sharing qui troverete altre foto dei festival itineranti precedenti

Main Sponsor: DMJ Mercedes di Maurizio De Mariani

Partner: ACQUA ORSINI, GIORGIO CORVAGLIA, OFFICINA PAAR,

Partner sociali: FRATRES, L’INTEGRAZIONE.

Vettore ufficiale Concertone: FERROVIE SUD EST

Partner tecnici: BUSFORFUN, CARRA, FASSI.

 

Festival Notte della Taranta

#taranta25 #WeAreinPuglia

www.lanottedellataranta.it

Facebook La Notte della Taranta

Instagram @LaNottedellaTaranta_official

Twitter @LaNottedellaTaranta

YouTube La Notte della Taranta

 

Ufficio Stampa

Cecilia Leo -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paola Trotta - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Image
Image
Image
Image

Fondazione la Notte della Taranta

Via della Libertà, 66 (Ex Convento dei Padri Agostiniani)
Melpignano (LE)
Tel: 0836439008